Archivio: Riflessioni

La comunità

Le festività del Natale ci hanno dato la possibilità di fermarci, di stare in famiglia, di ritrovarci assaporando il piacere dello stare insieme… di vivere le relazioni. Come i pastori ci siamo ritrovati per adorare il Salvatore, questo bimbo venuto al mondo senza tanto clamore, riscoprendo come comunità cristiana, la gioia di ritrovarci, di essere … +LEGGI TUTTOLa comunità »

Presenza

Se la parola chiave dell’Avvento era “Attesa”, quella del Natale è “Presenza”. La parola che ascoltiamo durante la liturgia di Natale, infatti, ci raggiunge e ci annuncia che tutte le promesse e le attese dell’avvento trovano il loro compimento: “Oggi è nato per voi un Salvatore“, “Oggi la luce risplende su di noi”, “Tu sei … +LEGGI TUTTOPresenza »

“Siate santi, perché io, il Signore Dio vostro, sono santo” (Lv 19, 2)

Quest’anno, il giorno del 1° novembre, è stato un susseguirsi di messaggi di “Auguri!”. Variavano dal “Buon Onomastico” ad “Auguri di Santità”… con relative immagini di uomini e donne che hanno incarnato nella loro vita lo stile del Vangelo, seguendo l’esempio di Gesù e fidandosi completamente di Dio Padre. È stato bello ricevere gli “Auguri” … +LEGGI TUTTO“Siate santi, perché io, il Signore Dio vostro, sono santo” (Lv 19, 2) »

L’Allenatore per eccellenza

Tertulliano, nella sua Lettera ai Martiri definisce lo Spirito Santo come «Allenatore dei martiri». Forse, se scrivesse oggi, userebbe un termine ancora più preciso e più noto, qualificandolo come “Personal trainer”, cioè un allenatore personale che gestisce, in maniera particolare per ogni individuo, gli esercizi più adatti a lui al fine di raggiungere una perfetta … +LEGGI TUTTOL’Allenatore per eccellenza »

Ma io so che il mio Redentore è vivo!

Pasqua 2018

Desidero partire dall’osservazione di questo splendido dipinto di Piero della Francesca per riflettere insieme sull’evento che è il centro e fondamento della nostra fede, la Resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, verità che deve coinvolgere ciascuno di noi personalmente in quanto orizzonte della nostra speranza. Cristo è rappresentato in posizione eretta mentre esce dal sepolcro, … +LEGGI TUTTOMa io so che il mio Redentore è vivo! »

Quaresima 2018: insegnaci a contare i nostri giorni..!

Accompagnare qualcuno negli ultimi giorni della sua vita è un’esperienza molto difficile e dolorosa: ci si rende conto che la persona cara sta lasciando questa vita terrena, e ormai niente e nessuno può impedire che questo accada. Ciascuno di noi di fronte a questi fatti tocca con mano anche la propria vulnerabilità: c’è un’ora che … +LEGGI TUTTOQuaresima 2018: insegnaci a contare i nostri giorni..! »