Archivio: Riflessioni

Dalla disputa al complotto

“E se uno spirito o un angelo gli avesse parlato davvero?”. At 23,9

Liberato dalle catene, Paolo è stato condotto davanti al sinedrio, il Gran Consiglio degli ebrei, ed ha preso senza timore la parola per difendersi. A viso aperto ha iniziato il suo discorso, lasciando subito intendere la benevolenza che porta in cuore. Egli si trova, per imperscrutabile permissione di Dio, a dover venire a un confronto … +LEGGI TUTTODalla disputa al complotto »

Tempo di Pasqua

Tutto sembrava finito, quel venerdì sul calvario, con il suo corpo morto deposto dalla croce e tutto è ricominciato, il primo giorno della settimana, con un sepolcro vuoto. Tutto uguale e tutto diverso. Ricordo la sera dell’ultima cena quando giurai che non lo avrei mai rinnegato, ma lui mi disse “Pietro oggi stesso …”. Per … +LEGGI TUTTOTempo di Pasqua »

Tempo di quaresima…tempo di digiuno…tempo di elemosina…tempo di preghiera…perché? O meglio come?

Il tempo della Quaresima, dei quaranta giorni che Gesù ha vissuto nel deserto dopo essere stato battezzato nel Giordano, ci chiama, qui e ora, a darne un senso, a cercare cioè di viverlo in maniera consapevole, attenta e soprattutto come dono. È un tempo intenso, che ci ricorda l’umanità piena di Gesù, che dopo aver … +LEGGI TUTTOTempo di quaresima…tempo di digiuno…tempo di elemosina…tempo di preghiera…perché? O meglio come? »

La comunità

Le festività del Natale ci hanno dato la possibilità di fermarci, di stare in famiglia, di ritrovarci assaporando il piacere dello stare insieme… di vivere le relazioni. Come i pastori ci siamo ritrovati per adorare il Salvatore, questo bimbo venuto al mondo senza tanto clamore, riscoprendo come comunità cristiana, la gioia di ritrovarci, di essere … +LEGGI TUTTOLa comunità »

Presenza

Se la parola chiave dell’Avvento era “Attesa”, quella del Natale è “Presenza”. La parola che ascoltiamo durante la liturgia di Natale, infatti, ci raggiunge e ci annuncia che tutte le promesse e le attese dell’avvento trovano il loro compimento: “Oggi è nato per voi un Salvatore“, “Oggi la luce risplende su di noi”, “Tu sei … +LEGGI TUTTOPresenza »

“Siate santi, perché io, il Signore Dio vostro, sono santo” (Lv 19, 2)

Quest’anno, il giorno del 1° novembre, è stato un susseguirsi di messaggi di “Auguri!”. Variavano dal “Buon Onomastico” ad “Auguri di Santità”… con relative immagini di uomini e donne che hanno incarnato nella loro vita lo stile del Vangelo, seguendo l’esempio di Gesù e fidandosi completamente di Dio Padre. È stato bello ricevere gli “Auguri” … +LEGGI TUTTO“Siate santi, perché io, il Signore Dio vostro, sono santo” (Lv 19, 2) »