Centri di ascolto della Parola in Avvento: i nuovi sussidi online

Anche quest’anno, da parte del Settore Apostolato Biblico (SAB) che fa parte integrante dell’Ufficio diocesano per la catechesi, vengono proposti a tutte le comunità cristiane, in particolare agli adulti e giovani i Centri di ascolto della Parola durante i tempi liturgici di Avvento e Quaresima.

Sono molti i motivi che sostengono questa scelta, fin dalla nascita dei Centri di Ascolto della Parola. Innanzitutto, si è cercato di coniugare maggiormente il testo evangelico di ciascuna domenica con l’itinerario liturgico dell’Avvento, così da favorire nei fedeli una feconda integrazione dell’intimo legame tra la Parola di Dio celebrata nella liturgia. Il ciclo liturgico dell’anno A accompagna la comunità cristiana a contemplare il divenire figlio di Gesù. Il sussidio cerca, pertanto, di mettere in evidenza quali aspetti della vita filiale la Parola di Dio plasma nel cuore dei credenti.

In secondo luogo, si propone in modo deciso di favorire nei partecipanti non tanto una discussione o  un dibattito sulla Parola divina, bensì il racconto e la condivisione della propria vita alla luce della Scrittura, convinti che questo stile promuove la crescita di una comunità di fede.

Infine, si desidera educare a esprimere in forma orante quanto la Parola ha fatto intuire dall’ascolto personale e comunitario. Questo potrebbe tradursi anche nella formulazione di preghiere dei fedeli da offrire a tutta la comunità cristiana nell’Eucaristia domenicale.

Ormai dal 2013 gli animatori di tali Centri si avvalgono di preziosi sussidi cartacei, preparati dal Settore dell’Apostolato Biblico (SAB) diocesano, ma a partire dal nuovo anno liturgico, i nuovi sussidi avranno una novità, saranno infatti disponibili non più in forma cartacea, ma solo in formato digitale.

Per richiederlo, basta scrivere all’indirizzo:  centridiascolto.catechesi@diocesipadova.it

In questo modo il Settore Apostolato Biblico potrà entrare in contatto con le parrocchie in vista di alcuni momenti di conoscenza e di formazione per gli animatori.