INCONTRO E ABBRACCIO nella Scultura del Novecento da Rodin a Mitoraj

Dal 16 novembre 2019 al 9 febbraio 2020 al Palazzo del Monte di Pietà a Padova

Portiamo a conoscenza di una particolare e significativa mostra che si si tiene al Palazzo del Monte di Pietà a Padova. Si tratta della mostra d’arte a sviluppo tematico, INCONTRO E ABBRACCIO che esplora le molteplici singolarità della condizione umana attraverso una vasta rassegna di sculture del Novecento. La scelta delle opere (oltre 130) abbraccia un insieme di temi in dialogo tra loro: il cammino della vita, l’incontro, la relazione, la lontananza, l’attesa, l’empatia, la compassione. La figura umana a più dimensioni suscita osservazioni diverse: invita a riflettere sulla vita, le sue grandezze e le sue fragilità; recupera il valore della tridimensionalità, del tatto e del con-tatto; aiuta a soffermarci, a esplorare le forme e i significati, aspetto valorizzato dalla possibilità data ai visitatori di rigirare e toccare alcune delle opere in mostra.

SEZIONI – All’ingresso, nel cortile, la grande statua di Arturo Martini Figliol Prodigo che riassume tutte le tematiche della mostra: attesa, incontro, abbraccio, misericordia. Dopo una saletta di passaggio con alcune opere che fanno riflettere sui dualismi (uguali-differenti, singolare-plurale, amici-nemici, incanto-disincanto…) le diverse sezioni: Formazione, in cui vi sono Ispirazione e un’altra opera di Martini La Madonna e l’Educanda; Cammino, con Uomo piangente di Rodin, L’uomo che avanza di Oldenburg, e Anima del Chisciotte di Dalì; Incontro, con Visitazione di Martini e Riflessi di Finotti); Azione, con Helping hand di Picasso, e alcune opere sulla carezza e il tatto, tra cui Priére de Toucher di Duchamp; Abbraccio, da quello materno a quello mortale passando per quello passionale (Abisso di Canonica); Riflessione include sia opere sull’identità, tra cui Visage a deux mains di Léger, e sulla attesa, tra cui Penelope di Bourdelle; Lontananza presenta sculture inedite e toccanti sull’esilio, la emigrazione, l’esodo; Compassione comprende la consolazione, il perdono, l’aiuto (due opere di Barlach: Mendicante russa e Vagabondi addormentati), e il compianto (due opere di Kollwitz: Compianto e Addio). Tra le opere di rilievo anche Il bacio dell’Angelo e Pompeiani di Mitoraj, Daphne di Sterk, Two Figures di Moore….

INFORMAZIONI

Sede: PADOVA – Palazzo del Monte di Pietà, Via Monte di Pietà, 8 (piazza Duomo)
Orari: martedì- venerdì ore 10-13 e 15.30-18.30 / sabato e festivi ore 10-19
chiuso il lunedì, il 25 dicembre e il 1 gennaio
Sito: www.incontroabbraccio.it (italiano/inglese)

L’ingresso è gratuito
Visite guidate: 348 9286862