Iscrizioni alla Facoltà teologica del Triveneto per l’anno accademico 2019/2020

La segreteria riapre il 26 agosto 2019

Nella sede centrale di Padova è possibile conseguire i titoli di baccalaureato (primo ciclo), di licenza (secondo ciclo) – nelle due specializzazioni: teologia pastorale e teologia spirituale –  e di dottorato (terzo ciclo).

Possibilità di approfondire singoli temi per la formazione personale e proposta di corsi riconosciuti dal Miur per l’aggiornamento dei docenti. Iscrizioni anche come uditori.

Fra le novità: un corso di Teologia della missione; l’attenzione alla città e alla pastorale nella dimensione urbana del vivere, e alla conversione tra religione, spiritualità e stili di vita.

 

  1. Primo ciclo. Il percorso istituzionale (info: www.fttr.it/offerta-formativa/percorso-di-teologia/ciclo-istituzionale/presentazione-1-ciclo/) presenta per l’anno accademico 2019/2020 due novità. Innanzitutto un corso di Teologia della missione, che nasce nel contesto del mese missionario straordinario indetto da papa Francesco per ottobre 2019 con l’intento di «risvegliare la consapevolezza della missio ad gentes e riprendere con nuovo slancio la responsabilità dell’annuncio del Vangelo». Si tratta di un corso complementare di 24 ore complessive (2 ore a settimana, nel primo semestre), a cui è possibile iscriversi come uditori; è aperto a coloro che in vario modo gravitano nell’ambito missionario, come collaboratori degli uffici diocesani o animatori per la sensibilizzazione missionaria nelle parrocchie, e a tutte le persone interessate al tema.

Da ottobre, inoltre, alcuni corsi – Teologia della missione, Teologia morale sociale, Teologia morale familiare e Didattica Irc – saranno validi per l’aggiornamento e la formazione dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado, in quanto la Facoltà è ente accreditato presso il Miur ai sensi della Direttiva 170/2016 (iscrizioni ai corsi tramite la piattaforma SOFIA).

  1. Secondo ciclo. La proposta formativa del percorso di licenza (specializzazione in Teologia pastorale e, in collaborazione con l’Istituto teologico sant’Antonio dottore di Padova, Teologia spirituale – info: www.fttr.it/offerta-formativa/percorso-di-teologia/ciclo-di-licenza-2/secondo-ciclo-presentazione) sarà caratterizzata da temi di attualità pastorale e culturale.

In particolare, si segnalano i due seminari-laboratori annuali.

  1. «Raggiungere con la parola di Gesù i nuclei più profondi dell’anima delle città (EG 74): una sfida per l’evangelizzazione (indirizzo pastorale)

Il percorso di studio, coordinato dai proff. Ezio Falavegna e Dario Vivian, porta l’attenzione sul tema della città e della pastorale nella dimensione urbana del vivere.

Evangelii gaudium trova un ambito di confronto sfidante e insieme promettente nelle città, che determinano la mentalità di donne e uomini del nostro tempo. L’urbanizzazione è infatti un fenomeno che segna anche quanti non abitano nelle metropoli. Gli stili di vita, infatti, sono sempre più improntati alle modalità urbane di abitare gli spazi e ritmare i tempi. In questo hanno un ruolo non indifferente la rete e il mondo dei social, in particolare per quanto riguarda l’universo giovanile.

Il seminario-laboratorio intende avvalersi di contributi interdisciplinari di docenti ed esperti, che costituiscono la prima parte del corso. Sulla base di queste riflessioni si avvierà il percorso della seconda parte, che procede con un’attenzione prevalente alle prassi. Su di esse, infatti, si articola il lavoro seminariale dei partecipanti, divisi in gruppi, chiamati ad elaborarne una lettura critica per ricavare indicazioni pastorali utili ad assumere la sfida delineata da papa Francesco: raggiungere con l’evangelo i nuclei più profondi dell’anima delle città.

Nel percorso di attenzione verso il tema della città si pone anche il corso di liturgia “Celebrare il mistero di Cristo nel contesto ecclesiale urbano”, tenuto dal prof. Gianandrea Di Donna.

  1. Conversioni e conversione. Pensare la conversione oggi tra religione, spiritualità e stili di vita (indirizzo spirituale)

Il percorso, coordinato dai proff. Giuseppe Quaranta e Ugo Sartorio, si soffermerà sul tema del convertirsi, un fenomeno non più prettamente religioso, ma ormai trasversale, dalla professione allo stile di vita, secondo la logica della sperimentazione e dell’adesione con diritto di permuta.

Mentre nei secoli della cristianità si parlava della conversione in prospettiva prevalentemente missionaria e, in via eccezionale, in rapporto a grandi figure di convertiti, da qualche tempo si sta profilando una figura inedita di convertito. Nell’ambito delle scienze umane e sociali, ad esempio, si parla di conversion careers per riferimento al fatto che i soggetti del dopo-religione sono tentati di convertirsi in tutte le direzioni, attirati non tanto dalla conversione (una volta per tutte), quanto piuttosto dal convertirsi (il sempre di nuovo cambiare condizione). A livello religioso, poi, aumentano le conversioni da una religione all’altra, così come eventi di risveglio e di rinascita all’interno della stessa tradizione religiosa (si pensi ai born again); per non parlare dei nuovi movimenti religiosi e di fenomeni come il brainwashing e la deprogrammazione. Un tema che la teologia spirituale poteva affrontare, fino a non molti anni fa, in maniera lineare senza uscire dai suoi confini, esige oggi un approccio decisamente interdisciplinare.

Oltre ai seminari, il ciclo di licenza offre una varietà di corsi che, come i seminari-laboratori, sono proposti anche singolarmente per la formazione e l’aggiornamento dei presbiteri e degli operatori pastorali e dei laici che desiderino approfondire un’identità credente capace di affrontare la complessità culturale attuale.

  1. Terzo ciclo. Per chi intenda completare la formazione teologica, la Facoltà offre il ciclo di dottorato (www.fttr.it/offerta-formativa/percorso-di-teologia/ciclo-di-dottorato/presentazione-3-ciclo/): un vero laboratorio di pensiero dove lo studente può sviluppare un contributo originale e creativo nell’ambito della teologia. Il titolo di dottorato abilita all’insegnamento e alla ricerca presso facoltà ecclesiastiche e istituti teologici a livello universitario.

Per informazioni: Segreteria generale, via del Seminario, 7 – 35122 Padova, tel. 049-664116

segreteria@fttr.itwww.fttr.it

Facebook  @facoltateologicatriveneto – Twitter @fac_teol_triven

 

Le ISCRIZIONI alla Facoltà teologica del Triveneto sono aperte FINO A FINE SETTEMBRE (tranne il periodo di chiusura della segreteria, dal 22 luglio al 26 agosto)

 

In allegato i depliant dei diversi cicli di studio